Fare il pane è divertente, veloce e facilissimo!

May 17, 2016

Ho iniziato a fare il pane in casa un paio di mesi prima di iniziare la mia transizione zero waste, grazie ad un amico che io e il mio ragazzo siamo andati a trovare a Lucerna per Capodanno! 

 

Mentre eravamo li lui ci ha fatto un fantastico pane nero all'anice tipico della Val Poschiavo, è un pane molto compatto e duro dato che in origine veniva fatto per durare l'intero inverno senza seccarsi.

 

Comunque una volta tornati a Roma lo abbiamo provato a fare un paio di volte, e dato che stava iniziando a piacerci fare il pane in casa abbiamo iniziato a cercare qualche ricetta per farne da tutti i giorni (quello all'anice è squisito ma un po' piccolo e poi l'anice non sta benissimo con la mia marmellata di fichi haha).

 

Abbiamo trovato una fantastica ricetta abbastanza facile per fare un semplice pane integrale e..beh non abbiamo più comprato pane da allora!

 

Il lato positivo del fare il pane è che ha molti tempi morti in cui non si deve fare nulla, perciò si può semplicemente mettere un timer e tornare a fare quello che si stava facendo prima, noi infatti spesso lo facciamo mentre studiamo.

 

Il pane fatto in casa non ha sempre un aspetto perfetto (come potete vedere dalla foto cui sotto), ma quello che conta è il sapore, giusto? haha

 

Comunque sotto le foto potete trovare sia la ricetta del pane integrale che quella del pane all'anice svizzero!

 

 

 

Pane integrale da tutti i giorni

 

500 g              Farina integrale

300 ml           Acqua tiepida

3 cucchiai      Olio extra vergine d'Oliva

1 cucchiaino  Zucchero

10 g                Sale

12 g                Lievito fresco

 

 

Sciogliere il lievito in parte dell'acqua calda ed aggiungere lo zucchero

Sciogliere il sale nel resto dell'acqua calda ed aggiungere l'olio

In una ciotola mischiare la farina e il mix di di acqua lievito e zucchero

Aggiungere il resto dell'acqua (quella con sale e olio)

Impastare fino a quando risulta morbido ed omogeneo

Coprire con un panno umido e lasciar lievitare per 2 ore nel forno (spento ma con la luce accesa)

Impastare fino a dargli la forma desiderata

Fare dei tagli diagonali nella parte sopra in modo da evitare che si rompa durante la cottura

Pre-riscaldare il forno a 180º C

Infornare per 45-50 minuti

 

 

 

pane all'anice della "Val Poschiavo" (per due pagnotte)

 

600 g            Farina di segale

150 g            Farina integrale

1 cucchiaio  Sale

25 g              Lievito fresco

500 ml         Acqua tiepida

6 g                Anice

 


In una ciotola mischiare le due farine, il sale e l'anice, al centro formare una cavità simile ad un cratere

Sciogliere il lievito separatamente in parte dell'acqua tiepida
Versare il mix con il lievito nella cavità fatta precedentemente ed aggiungere il resto dell'acqua
Impastare fino a quando uniforme e coprire con un panno umido, lasciar lievitare per 1 ora

Prendere l'impasto e formare due pagnotte uguali a forma di ciambelle, spolverare con la farina di segale e lasciar lievitare altri 20 minuti

Fare tre tagli su ogni pagnotta come mostrato nella foto

Pre-riscaldare il forno a 230º C

Infornare per 40-50 minuti

 

 

Please reload

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now